chi siamo

La Buridda è una ricetta ligure. Buridda in genovese significa anche “gran casino”. Un binomio che ben si presta a rappresentare la moltitudine di iniziative ed eventi svolti in spazi liberati  da 11 anni a questa parte, offrendo la possibilità di realizzare i propri progetti autodeterminandosi. Domenica 11 maggio 2003 un centinaio di persone appartenenti a varie realtà politiche e sociali genovesi decidevano di restituire alla città uno stabile abbandonato dal 1997. Giorno dopo giorno, le decine di stanze vuote e abbandonate hanno ripreso vita, riempiendosi di persone diverse: studenti, lavoratori, disoccupati, precari, migranti, che hanno deciso di  contaminarsi in un progetto comune. Attraversare il Laboratorio Buridda significa concerti, assemblee, proiezioni di film, spettacoli teatrali e circensi, cene, presentazioni di libri, mostre. Costruire alternative reali al mercato e alle sue logiche che tentano di governare le nostre vite.

Lascia un commento